Segui i nostri social

cronaca

Aggiornamento positivi a Pantelleria e provincia di Trapani: sensibile calo ma 2 nuovi decessi

Direttore

Pubblicato

il

Ecco il bollettino quotidiano diramato dall’ufficio stampa dell’ASP di Trapani, relativo alla giornata di oggi 18 febbraio 2022.

Ad oggi il numero dei positivi al covid-19, a Pantelleria, risulterebbe essere pari a 179, mentre il dato dell’ultimo bollettino, risalente a ieri 16 febbraio, è pari a 183: un nuovo calo di quattro casi.

 

Vediamo l’andamento in tutta provincia di Trapani

Il numero dei guariti in provincia vede  un numero totale di 48.216; attuali positivi: 7.490 (ieri 7.745); decessi: 557 (ieri 555) .

Ricoverati in terapia intensiva 2, ricoverati in terapia semi intensiva 15; in degenza ordinaria 85.

Disclaimer

Questo contenuto è proprietà intellettuale della Nous Editore srls, senza tacito consenso ne è vietata ogni riproduzione, totale e parziale di testi e immagini, anche in forma di link

Marina Cozzo è nata a Latina il 27 maggio 1967, per ovvietà logistico/sanitarie, da genitori provenienti da Pantelleria, contrada Khamma. Nel 2007 inizia il suo percorso di pubblicista presso la testata giornalistica cartacea L'Apriliano - direttore Adriano Panzironi, redattore Stefano Mengozzi. Nel 2014 le viene proposto di curarsi di Aprilia per Il Corriere della Città – direttore Maria Corrao, testata online e intraprende una collaborazione anche con Essere Donna Magazine – direttore Alga Madia. Il 27 gennaio 2017 l'iscrizione al Consiglio dell'Ordine dei Giornalisti nel Lazio. Ma il sangue isolano audace ed energico caratterizza ogni sua iniziativa la induce nel 2018 ad aprire Il Giornale di Pantelleria.

Elezioni

La Meloni si prende l’Italia. Pronta ad essere la prima Premier donna della storia italiana

Redazione

Pubblicato

il

Per Fratelli d’Italia una vittoria storica che trascina al successo tutto il centrodestra. Per la Meloni si
spalancano le porte di Palazzo Chigi

Dalle urne esce la svolta a destra dell’Italia: Giorgia Meloni votata da più di un elettore su quattro, il
centrodestra ha nettamente la maggioranza sia alla Camera che al Senato. Tracollano Salvini e Letta, il M5S
ha meno della metà dei voti delle scorse elezioni politiche. Giorgia cita San Francesco, Conte giura di
difendere a oltranza il reddito di cittadinanza, i leader di Pd e Lega muti nella notte.

Dalle urne esce la svolta a destra dell’Italia: Giorgia Meloni votata da più di un elettore su quattro, il
centrodestra ha nettamente la maggioranza sia alla Camera che al Senato. Tracollano Salvini e Letta, il M5S
ha meno della metà dei voti delle scorse elezioni politiche. Giorgia cita San Francesco, Conte giura di
difendere a oltranza il reddito di cittadinanza, i leader di Pd e Lega muti nella notte.

Fratelli d’Italia è il primo partito al Senato con una percentuale di voti del 26,44% (Consorzio Opinio Italia
per Rai su un campione del 46%), seguito dal Partito Democratico che non raggiunge il 20% (19,76%).
Exploit del Movimento 5 Stelle che sale al 14,86% sulla spinta dei voti incassati al Sud. Flop Lega: è sotto il
9%(8,91%), tallonata da Forza Italia al 7,98%, Terzo Polo (Azione e Italia Viva) al 7,71%. Alleanza Verdi e
Sinistra 3,68%, +Europa 2,98%, Italexit 1,9%, Unione Popolare 1,37%, Noi Moderati 0,89%, Impegno Civico
0,54%. Simili le proiezioni sulla Camera, dove il centrodestra è dato al 42,9% (Fratelli 25,5%, Lega 8,5, FI
7,9%), il centrosinistra al 26,6% (Pd 19,4%, Verdi-Si 3,5%, +Europa 3%, Impegno civico-Centro democratico
0,6%), M5s al 16,3%; Azione-Iv al 7,6%; Italexit al 2%, Noi moderati 1%.

Salvatore Battaglia
Presidente Accademia delle Prefi

Leggi la notizia

Politica

Pantelleria – Elezioni, nemmeno la metà degli elettori alle urne. Schifani presidente della Regione Siciliana?

Direttore

Pubblicato

il

Nemmeno il 50% degli elettori panteschi si è presentato alle urne, oggi.
Chiamati gli oltre 5000 votanti, solo il  41,7% si è sentito partecipe nelle elezioni e ha espresso la propria preferenza alle votazioni che vedevano coinvolti Senato/Parlamento e reggenza Regione Siciliana.

Dagli ultimissimi aggiornamenti ricevuti in tempo reale, parrebbe essere passato Renato Maria Giuseppe Schifani al governo della regione.

Il politico palermitano, che ha corso con lista regionale “Renato Schifani Presidente” e liste provinciali Forza Italia, Fratelli d’Italia, Prima l’Italia – Salvini Premier, Popolari e autonomisti, DC Democrazia Cristiana, si distingue con un 37%, mentre Cateno De Luca con 24% arriverebbe secondo, a seguire Caterina Chinnici con 15% e ultimo Nuccio Di Paola con 13%.
Questi i dati a urne chiuse alle ore 23,00.

Leggi la notizia

Cronaca

Pantelleria, aggiornamento affluenza alle urne

Direttore

Pubblicato

il

Nuovo aggiornamento i affluenza alle urne isolane.

I dati a quasi fine giornata elettorale parlano di una percentuale minima e inferiore alle previsioni

A poche ore dalla chiusura dei seggi elettorali la stima è pari al 28,31%, nel 2018 alle 19 l’affluenza era del 38,77%.
C’è tempo fino alle ore 23 per esprimere la propria preferenza.

Per le votazione dei candidati alla Presidenza della Regione Siciliana, la rosa dei candidati è composta da sei nominativi.

Candidati alla Presidenza della Regione Siciliana sono: 

  • Renato Schifani, con lista regionale “Renato Schifani Presidente” e liste provinciali Forza Italia, Fratelli d’Italia, Prima l’Italia – Salvini Premier, Popolari e autonomisti, DC Democrazia Cristiana;
  • Caterina Chinnici, con lista Regionale “Chinnici Presidente” e liste provinciali del Partito Democratico e Cento passi per la Sicilia;
  • Gaetano Armao, lista regionale “Azione-Italia viva – Calenda” e lista provinciale Azione-Italia viva – Calenda;
  • Cateno De Luca, lista regionale “De Luca Sindaco di Sicilia” e  provinciali Sicilia Vera, De Luca Sindaco di Sicilia – Sud chiama Nord: Orgoglio Siculo con Cateno, Basta Mafie, Terra d’Amuri, Giovani Siciliani, Autonomia Siciliana, Impresa Sicilia, Lavoro in Sicilia;
  • Nunzio Di Paola, detto Nuccio, lista regionale “Movimento 5 stelle 2050” e lista provinciale “Movimento 5 stelle 2050”;
  • Eliana Silvia Saturnia Esposito, detta Eliana, con lista regionale “Siciliani Liberi” e  lista provinciale “Siciliani Liberi”.
Leggi la notizia

Seguici su Facebook!

Cronaca

Cultura

Politica

Meteo

In tendenza

© 2021 Il Giornale di Pantelleria - Un prodotto Noùs Editore Srls | Progettazione sito: Ferrigno Web Agency